TL1000S - sostituzione del distanziale e del paraolio dell'albero del pignone

Quando ho smontato il pignone, esso era tenuto contro il distanziale, in pratica, dalla sola vite del sensore di velocità. Il dado che dovrebbe serrare pignone e distanziale è invece venuto via svitandolo con le dita. Il proprietario precedente era stato un inconsapevole amante del brivido.

Essendo lasco, il distanziale strisciava contro l'anello interno del cuscinetto, creandosi così il gradino in evidenza nella foto, alto circa 0.2 mm.

NOTA: nei vari siti internet vi è una certa confusione nella supposta corretta assegnazione del codice di questo distanziale, per il model V. Questo in foto va sostituito con il 27531-24B11 (lo so ora per certo). I siti che sbagliano, affermano che va sostituito con il 27531-24B13, che è quello per le versioni successive, credo già a partire dal model W. Non ero riuscito a cavare informazioni su quale fosse la differenza tra i due. Il mio ricambista di fiducia non si è azzardato a decretare quale fosse quello giusto, così che glieli ho comprati entrambi, e ora so che le differenze tra essi sono due:

Non sono riuscito a estrarre il paraolio con metodi "classici" e, anzi, slabbravo sempre più l'anello in lamiera, man mano che tentavo. Volevo escludere soluzioni che producessero trucioli, perché non finissero nel vano interno.

Il pezzo di tubo in alluminio ha il solo scopo di proteggere l'albero dai colpi che potrebbe ricevere. Il "martello a trazione" è quello che in inglese si chiama slide hammer. Non so che nome specifico abbia in italiano, se mai ce l'ha.

La vite sagomata con la smerigliatrice e poi sbavata con carta abrasiva. La fascia sotto testa deve mantenere il più possibile la propria sporgenza. In caso di difficile o impossibile inserimento, è meglio asportare materiale dalla parte superiore della testa, magari semplicemente raccordando gli spigoli.